Taormina definita come la "Perla del Mediterraneo", è conosciuta in tutti i continenti, da dove giungono i turisti in cerca: del bello, della quiete, di panorami incantevoli, di un mare cristallino, di vacanze irripetibili e indimenticabili. La sua magia ha da sempre attirato personalità eccelse che hanno visto nella splendida location, una fonte di grande ispirazione. Quanti sono stati i grandi viaggiatori che sono passati da lì? Sommarli tutti è impossibile, ma ripercorrere le loro tracce può rivelarsi un'esperienza divertente e appagante. Uno dei tour proposti da Tita Giliberto è proprio la Taormina dei grandi viaggiatori, l'itinerario ha inizio per le vie del centro, senza tralasciare le affascinanti vedute del teatro greco-romano. In pieno relax, Tita racconterà i numerosi aneddoti che la città cela tra le viuzze, gli hotel, le strade pittoresche, lo spettacolare parco pubblico, lasciandovi respirare a più riprese le atmosfere dei periodi storici vissuti.

Taormina/Castelmola


Castelmola è, un piccolo borgo medievale tra i più belli d'Italia,situato vicino Taormina, rimane una delle mete più ambite del territorio. Il paesaggio straordinario visto dalle terrazze panoramiche, con affaccio su: Etna, Giardini Naxos e Taormina, suscita nell'animo un senso di quiete e di immensità del tempo. La visita a Castelmola non può prescindere da una capatina al bar Turrisi, un bar vecchio stile, pieno di fascino e celebre per la scelta audace dell'arredamento. Il delizioso borgo medievale curatissimo in ogni dettaglio e lontano dall’idea della sfrenata modernità si estende sul territorio per 16 chilometri, offrendo la possibilità di ammirare e godere di diversi percorsi naturalistici che, un tempo, costituivano le uniche vie d’accesso e di comunicazione.

Mezza giornata a Taormina

Esplorare e godere della spettacolare bellezza di Taormina non basta mai, il luogo più affascinante della Sicilia ha sempre attirato: curiosi, artisti, vacanzieri; rappresenta il luogo ideale per una camminata guidata, tra i monumenti e i reperti storici, testimonianze di un passato ancora vivo. La vostra guida, Tita, vi farà scoprire le rovine romane, un piccolo teatro di età imperiale, il palazzo Corvaja, la chiesa di Santa Caterina e il teatro greco. La visita culminerà con una piacevole passeggiata per la via principale, Corso Umberto, celebre per le sue boutique d'alta, per i locali ed i ristoranti tipici della cultura siciliana.

Taormina, Memorie ebraiche


Tra i vari volti della città, esiste un aspetto molto affascinante, quello sospeso tra mito e realtà che convive con la parte classica, barocca, moderna; è la bellezza della Catania mitologica. Scendendo lungo via Etnea, l'arteria principale della città, e costeggiando il mare verso Acicastello, conosciuta per il suo celebre castello poggiato sugli scogli, si prosegue verso Acitrezza, alla volta dei Faraglioni, piccolo arcipelago della Sicilia. Nonostante gli accurati studi ne abbiano accertato l’effettiva origine vulcanica, i siciliani amano attribuire l’origine dei Faraglioni ad un’antica leggenda che ispirò scrittori come Omero, Euripide e Virgilio. Si narra che il ciclope Polifemo, furioso per essere stato ingannato e accecato da Ulisse, re di Itaca, sollevò alcune masse di pietra lavica per lanciarle addosso al traditore. Ulisse, però, riuscì a scappare con le sue 12 navi e i massi andarono a finire sul Mar Ionio, proprio dove oggi sorgono gli otto Faraglioni. Lo spettacolo visivo e i racconti pieni di storia e pathos, rendono ancora più magico il percorso guidato da Tita tra monumenti, natura e pura bellezza.